Social Media Web Marketing

Su Facebook tornano i sondaggi: due opzioni con foto e GIF

Tornano i sondaggi su Facebook 2017 - Due opzioni con foto, GIF e data di scadenza

Dopo un breve periodo di test solo sui gruppi, il nuovo aggiornamento di Facebook riprende ad interessare business ed aziende. Fanno il loro ritorno nel 2017 i sondaggi, con delle modalità inedite e semplificate – forse per evitare che se ne abusi, accelerando il sistema virale.

 

Sondaggi 2017 su Facebook: solo due opzioni

Gli amanti dei sondaggi complessi e ricchi di funzioni dovranno, almeno per adesso, accontentarsi. La nuova struttura è molto basilare, con sole due opzioni di risposta scelte dall’autore del post. I visitatori della pagina non potranno aggiungere altre voci (come invece succede nei classici sondaggi dei gruppi).

Qualche altro dettaglio: in basso a destra del sondaggio è riportato il numero totale di voti ricevuti. Una volta cliccato su una risposta verrà visualizzata l’attuale situazione del sondaggio, mostrando le percentuali di voto delle due opzioni. Inoltre non è possibile annullare o cambiare un voto espresso, né (per gli admin) modificare il testo del sondaggio se ha già ricevuto voti.

 

 

Sondaggi Facebook… a scadenza

Una funzione inedita c’è: si può impostare una data di scadenza al sondaggio, oltre la quale non sarà più possibile votare, e si vedranno solo i risultati. La scelta è facoltativa, resta infatti la possibilità di tenerlo aperto a tempo indeterminato.

Le voci predefinite offerte da Facebook per la durata sono 1 giorno e 1 settimana. Con l’opzione Custom, invece, è possibile scegliere una data di scadenza a piacimento senza alcun limite o restrizione. Oltre la data prescelta il sondaggio si bloccherà da solo, senza doverlo modificare.

 

Immagini e GIF in ogni sondaggio

Le voci sono solo due, ma il loro appeal aumenta grazie alla possibilità di inserire un’immagine. Si può selezionare solo un’immagine per ogni possibilità di scelta, ma essa può essere anche una GIF animata. Una funzione che accresce le potenzialità di coinvolgere il pubblico, e quindi generare like sinceri ed interessati.

E così nel 2017 i sondaggi fanno un gradito ritorno, soprattutto per le pagine che in passato poterono sperimentarli con molte più opzioni di scelta. La nuova struttura “semplice” può essere il modo con cui Facebook pone freno all’estrema viralità che avevano un tempo; forse era troppa per un social che, ogni giorno, vuole spingere a sponsorizzare ogni pagina.

 

Per non smentirci abbiamo creato un sondaggio… sui sondaggi.