Web Design

Video di sfondo in Homepage: la tendenza Web Design del 2017

Video di sfondo in Homepage - Tendenza Web Design 2017

Il 2017 ha visto come protagonista nel Web Design la tendenza dei video di sfondo nella Homepage (in genere, nell’header). Forse il suo miglior pregio è saper offrire all’utente uno sguardo verso un mondo ancora sconosciuto. Per scoprire un lavoro, un’azienda, un’attività o una passione, in modo visivo e di forte impatto.

 

La diffusione dei video di sfondo

Due motivi principali spiegano la crescente diffusione della tendenza. Prima di tutto, come già accennato, le aziende lo usano per coinvolgere, facendo dare un’occhiata all’interno del proprio universo. Che si mostrino lavoratori esperti impegnati nell’efficiente fabbrica, o soddisfatti e rilassati clienti di un caffè, o ancora appassionati di giardinaggio che usano prodotti all’avanguardia. Il risultato è sempre quello: mostrare un’immaginario ideale di un mondo.

La seconda motivazione è tecnica. Si è sempre (e correttamente) detto che, nel Web Design, la leggerezza riveste un ruolo fondamentale: l’utente potrebbe chiudere una pagina troppo pesante durante il caricamento, soprattutto da dispositivi mobili. Ma gli standard si sono alzati, le linee internet ad alta velocità (tra fibra e 4G) sono ovunque. Oggi ci si può permettere di inserire video anche di sfondo, perché non rallentano più la navigazione.

 

 

Diversi tipi di video di sfondo

Parlare di filmati per la homepage significa aprirsi a diverse possibilità, a seconda dell’esigenza e di come è costruito il sito. Ecco una lista dei video più comuni, con idee da cui prendere spunto!

  • Video singolo: un solo filmato ripetuto in loop e senza volume, posto nell’header.
  • Montaggio di clip: come un video singolo, ma composto da più piccole parti.
  • Non-video: all’apparenza una foto statica, che durante la navigazione si muove leggermente, per poi tornare alla posizione originale.
  • Video interattivo: filmato che conduce l’utente attraverso una storia; al suo interno cliccherà su delle opzioni di scelta, modificando la sequenza video visualizzata.
  • Short Movie: un video professionale come un teaser, un trailer o un cortometraggio; serve a promuovere produzioni video, come il caso più comune dei film al cinema.

 

Consigli sui video: qualità, scritte e audio

Il video di sfondo deve avere un’elevata qualità. Va trattato esattamente come un video per Youtube o Facebook: anche questo sarà visualizzato su schermi di ogni tipo. Anche a risoluzioni di schermo elevate deve sgranare il meno possibile, per questo si consigliano sempre video in HD.

Video di sfondo in Homepage - Rodeo Drive - Tendenza Web Design 2017
Le scritte in sovraimpressione del sito Rodeo Drive sono rese ben visibili dal filtro scuro sul video.

Quasi tutti hanno l’esigenza di inserire alcune scritte in sovraimpressione sul video. A tal proposito, esse devono essere ben leggibili anche mentre il filmato scorre: l’ideale è che vadano in contrasto col video, che quindi dovrebbe avere tonalità di colore simili, non troppo variabili. In alternativa è possibile applicare un filtro chiaro o scuro, per favorire la scritta del tono opposto.

Da non dimenticare, infine, l’argomento audio: solitamente viene rimosso perché probabile fonte di fastidio per l’utente. Nonostante rappresenti un rischio, in qualche caso potrebbe dare più enfasi al vostro video. Ma se scegliete di mantenere il sonoro, includete sempre un tasto per disattivare il volume.

 

Video e combinazioni

Il video è protagonista, certo, ma non fategli fare tutto da solo! Si consiglia di combinarlo con altri elementi “fermi” e relativi effetti visivi, come le animazioni e gli effetti di hover sui bottoni. Col giusto mix si potrà generare un design più accattivante.

Video di sfondo in Homepage - Sito Muller - Tendenza Web Design 2017
Il sito Muller crea una combinazione di elementi della pagina ed effetti di hover, che valorizzano ancor più il video.

Per concludere, ricordiamo che in generale si sconsigliano i video del tutto “fatti in casa”: un sito splendido può essere rovinato da un filmato poco professionale. Prima di realizzarne uno, anche autoprodotto, verificate di avere almeno i mezzi per ottenere un’elevata qualità di video e audio. In caso contrario è meglio investire in un esperto del settore.

 

Esempi di video di sfondo in Homepage

Come sempre dedichiamo un paragrafo agli esempi da cui attingere nuove idee. Abbiamo raccontato molte tecniche, ma vederle in azione è molto meglio! Come detto prima il sito web Muller mostra una splendida combinazione di video ed elementi esterni, tra cui animazioni e hover. Quello di Bienville mostra invece una tecnica più minimal, in cui il video è ridotto ad un minimo movimento. E infine, il sito Rodeo Drive mescola il lusso del filmato a quello del suo Web Design raffinato e dorato.

Video di sfondo in Homepage - Parchi Nazionali Google - Tendenza Web Design 2017

I video di sfondo si prestano perfettamente ai viaggi: potreste non sapere nulla degli yacht, eppure il sito della Yacht Company saprà farvi immergere in questo mondo avventuroso. Ma è difficile superare le emozioni trasmesse dall’esperienza dei Parchi Nazionali promossa anche da Google: un mix di riprese ed atmosfere mozzafiato, quasi in prima persona, che non hanno bisogno di presentazioni.